Archivio mensile:Agosto, 2021

Tour de Poitou- Charentes. Seconda vittoria di Elia Viviani a Loudun. Terzo Consonni. Hermans vince la crono, nuovo leader swift

di Claudio Visci

Il bronzo di Pechino Elia Viviani centra il suo secondo bersaglio nella prima semitappa al Tour du Poitou- Charentes sul traguardo di Loudun dopo 109 km di corsa. Il velocista veronese ha preceduto in volata il belga Timothy Dupont della Bingoal- Pauwels) e terzo il suo compagno di squadra Simone Consonni. Nel pomeriggio la cronometro è stata vinta dal belga Ben Hermans(Israel Start Up- Nation) su Connor Swift(Arkea- Samsic), nuovo leader della corsa francese. Oggi quarta e ultima frazione con l’arrivo a Poitiers.



Druivenkoers overijse. Gran colpo di remco evenepoel

di Claudio Visci

Il giovane talento del ciclismo internazionale, il belga Remco Evenepoel(Deceunink) si è imposto in solitaria al termine di una lunga fuga di oltre 60 km, aggiudicandosi la classica belga. Completa l’ennesimo successo dello squadrone di Lefevere e Bramati, il posto d’onore del danese Mikkel Honoré giunto a 40″ secondi dal vincitore di giornata, mentre l’altro belga Aimé De Gendt(Intermarche’-Wanty-Gobert) è terminato al terzo posto. Quarto Kasper Asgreen, vincitore del Giro delle Fiandre 2021.

Ordine d’arrivo:1. Evenepoel Remco(Deceunink Quick- Step) km 187 in 4.15’55”, Media

2. Honoré Mikkel(Deceunink Quick- Step)

3. De Gendt Aimé(Intermarche-Wanty-Gobert)

 

 

 

 

 

 

 

 



Vuelta espana. Esplosivo Magnus Cort Nielsen! Beffato Bagioli,Eiking resiste

di Claudio Visci

Doppietta per il danese Magnus Cort Nielsen che batte in volata Andrea Bagioli(Deceunink) nella dodicesima tappa della Vuelta Espana. Il portacolori della EF Education vince di prepotenza la seconda tappa in questa 76 ma edizione della corsa iberica, dopo quella de la Cullerà. Terzo posto per un deludente Michael Matthews(Team Bike Exchange). Quarto Matteo Trentin(UAE Emirates). La fuga di giornata ha visto protagonisti otto corridori, ma il gruppo non ha mai concesso troppo vantaggio. Sull’ultima salita è partito all’attacco Giulio Ciccone(Trek- Segafredo) con altri tre, ma è stato subito stoppato dal gruppetto dei migliori. In Maglia Rossa c’è sempre il norvegese Christian Eiking. Domani è in programma la tredicesima frazione, da Belmez a Villanuova de la Serena di km 197,2.

Ordine d’arrivo:1. Cort Nielsen Magnus(EF Education- Nippo) km 166 in 3.44’21”, media 46,800

2. Bagioli Andrea(Deceunink Quick- Step)

3. Matthews Michael(Team Bike Exchange)

4. Trentin Matteo(UAE Emirates)

5. Kron Andreas(Lotto Soudal)

Classifica generale:1. Eiking Christian(Intermarche-Wanty-Gobert)

2. Martin Guillaume(Cofidis) a 58″

3. Roglic Primoz(Jumbo- Visma) a 1’56”



Tour di Poitou- charentes. Tesson a sorpresa batte Viviani a ruffec

di Claudio Visci

Sul traguardo della seconda tappa del Tour du Poitou- Charentes, vittoria della giovane francese Jason Tesson, portacolori della ST. Michel- Auber 93, che ha superato allo sprint Elia Viviani(Cofidis) e sul belga Sean De Bie(Bingoal- Pauwels). Comunque il velocista veronese conserva la maglia di leader della corsa francese. Oggi è in programma la terza frazione, da Moncontour a Loudun di km 109,6.

Ordine d’arrivo:1. Tesson Jason(ST. Michel- Auber 93) km 193,6 in 4.27′, media 41,170

2. Viviani Elia(Cofidis)

3. De Bie Sean(Bingoal- Pauwels Sauces-WB)



Vuelta espana. Trionfa Roglic, battuto mas a Valdepenas de Jaen. Eiking resiste

di Claudio Visci

Grande spettacolo sulle strade bollenti della Vuelta Espana. Primoz Roglic(Jumbo- Visma) vince di forza la tappa numero undici sul traguardo durissimo di Valdepenas de Jaen, superando di qualche metro un superlativo Enric Mas(Movistar). A 200 metri dalla linea d’arrivo ripreso un magnifico Magnus Cort Nielsen(EF Education) che è stato al comando, prima con altri quattro fuggitivi, poi da solo fino alla resa finale. Il norvegese Christian Eiking(Intermarche’-Wanty-Gobert) perde 11″ secondi, ma conserva la Maglia Rossa. Domani è in programma la dodicesima frazione, da Jaen a Cordoba di km 166,7.

Ordine d’arrivo:1. Roglic Primoz(Jumbo- Visma) km 133 in 3.11’00, media 42,120

2. Mas Enric(Movistar) a 3″

3. Angel Lopez Miguel(Movistar) a 5″

4. Haig Jack(Bahrain- Victorious) a 7″

5. Yates Adam(Ineos Grenadiers)

Classifica generale:1. Eiking Christian(Intermarche’-Wanty-Gobert)

2. Martin Guillaume(Cofidis) a 58″

3. Roglic Primoz(Jumbo- Visma) a 1’56”

4. Mas Enric(Movistar) a 2’31”

5. Angel Lopez Miguel(Movistar) a 3’28”

 

 

 

 

 



Dilettanti. Ritorna al successo Puppio a gambassi terme

di Claudio Visci

Sprint vincente di Antonio Puppio(Team Qhubeka Assos) nel 53° Gran Premio Chianti Colline d’Elsa, svoltosi ieri martedì a Gambassi Terme. Al secondo posto è giunto Mattia Petrucci(Colpack) e sul podio Lorenzo Ginestra(Cucine Aran). I partenti sono stati 105 di 20 società.

Ordine d’arrivo:1. Puppio Antonio(Team Qhubeka Assos) km 118 in 2.53’44”, media 40,750

2. Petrucci Mattia(Colpack Ballan)

3. Ginestra Lorenzo(Aran Cucine Vejus)

4. Martinelli Alessio(Colpack Ballan)

5. Belleri Michael(Biesse Arvedi)



Tour di poitou- charentes. Elia Viviani batte Consonni a parthenay

di Claudio Visci

Dominio della compagine francese Cofidis nella prima tappa del Tour di Poitou-, in Francia. Elia Viviani supera allo sprint il suo compagno di squadra Simone Consonni. A completare il podio di giornata il francese Marc Sarreau della AG2R Citroen. Ovviamente il veneto è il primo leader della breve corsa a tappe transalpina che si concluderà venerdì a Poitiers.

Ordine d’arrivo:1. Viviani Elia(Cofidis) km 198 in 5.01’31”, media 40,230

2. Consonni Simone(Cofidis)

3.Sarreau Marc(AG2R Citroen)



Vuelta espana. Bis di Michael Storer a Rincon de la Victoria. Christian Eiking nuova maglia rossa

di Claudio Visci

Secondo sigillo dell’australiano Michael Storer(Team DSM) nella decima tappa della Vuelta Espana sul traguardo di Rincon de la Victoria. Il 24 enne di Perth corona una lunga fuga di 30 uomini, conquistando il quarto successo stagionale, dopo la vittoria al Tour de L’Ain. Al posto d’onore a 22″ secondi il belga Mauri Vansevenant(Deceunink) e sul podio il francese Clement Champoussin(AG2R Citroen). Quinto posto per il norvegese Christian Eiking(Intermarche’- Wanty- Gobert) che conquista la Maglia Rossa. Il gruppetto dei migliori, giunto a quasi dodici minuti regolato da Vlasov, insieme a Lopez, Kuss, Haig, Mas e Roglic, lo sloveno perde il primato. Domani undicesima frazione, con partenza da Antequera e arrivo a Valdepenas de Jaen di km 131,6.

Ordine d’arrivo:1. Storer Michael(Team DSM) km 190 in 4.09’21”, media 45,500

2. Vansevenant Mauri(Deceunink Quick- Step) a 22″

3. Champoussin Clement(AG2R Citroen)

4. Van Baarle Dylan(Ineos Grenadier)

5. Eiking Christian(Intermarche’- Wanty- Gobert)

Classifica generale:1. Eiking Christian(Intermarche’-Wanty-Gobert)

2. Martin Guillaume(Cofidis) a 58″

3. Roglic Primoz(Jumbo- Visma) a 2’17”

4. Mas Enric(Movistar) a 2’45”

5. Lopez Angel Miguel(Movistar) a 3’38”



Maurizio Fondriest nuovo C.T. della nazionale italiana

di Claudio Visci

L’ex professionista Maurizio Fondriest, verrà nominato nuovo C.T. della Nazionale Italiana di ciclismo al posto di Davide Cassani, che terminerà il suo ruolo dopo i mondiali in Belgio a settembre. Il trentino di Cles, campione del mondo a Ronse nel 1988, è stato uno dei corridori più forti nelle gare in linea. Il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni è in procinto di varare, dopo quella di Roberto Amadio dello staff azzurro, ci sarebbe il ruolo di capodelegazione della Nazionale, il due volte iridato Gianni Bugno.



Vuelta espana. Roglic, può fare tris!

di Claudio Visci

Dopo le nove tappe disputate alla Vuelta nel segno di Primoz Roglic. Lo sloveno, già vittorioso nel 2019 e 2020, vuole tentare l’impresa di aggiudicarsi per tre volte di fila la corsa spagnola. Dopo il primo giorno di riposo di oggi, si riprende domani con la decima frazione con l’arrivo a Victoria. Dopo la prima cronometro vinta da Roglic, ci sono state le due vittorie dei velocisti, ad opera di Philipsen e Jakobsen. L’estone Taaramae si impone nel primo arrivo in salita al Pico Blanco conquistando anche la Maglia Rossa. Cort Nielsen, Storer e il magnifico trionfo di Caruso all’Alto de Velefique sono gli altri vincitori di giornata. Tra gli italiani Ciccone è settimo e Aru, all’ultima recita è quattordicesimo. Quinto Bernal, apparso sottotono in questa prima settimana della Vuelta. La coppia della Movistar con Mas e Lopez alle spalle di Roglic.