Kampioenschaap van vlaanderen. Philipsen brucia groenewegen in belgio

di Claudio Visci

Il 23 enne di Mol Jasper Philipsen mette la firma sul traguardo della classica belga Kampioenschaap Van Vlaanderen. Il forte velocista della Alpecin- Fenix ha superato allo sprint l’olandese Dylan Groenewegen(Jumbo- Visma) e terzo l’estone Martin Laas(Bora- Hansgrohe). Quarto Matteo Moschetti e quinto Niccolò Bonifazio.

Ordine d’arrivo: 1. Philipsen Jasper(Alpecin- Fenix) km 187 in 4.11’14”, media 44,350

2. Groenewegen Dylan(Jumbo- Visma)

3. Laas Martin(Bora- Hansgrohe)

4. Moschetti Matteo(Trek- Segafredo)

5. Bonifazio Niccolò (Total Energie)



Giro di Slovacchia. Jannik Steimle trionfa davanti a Sagan e hodeg

di Claudio Visci

Il 25 enne tedesco Jannik Steimle si impone d’autorità su Peter Sagan(Bora- Hansgrohe) nella seconda tappa del Giro di Slovacchia sul traguardo di Dolby Kubin. In un finale insidioso e tortuoso con curve pericolose, caduta di molti corridori a 100 metri dalla fine, l’alfiere della Deceunink, prima va in fuga con Sagan, e poi lo batte in volata. Completa il trionfo  dello squadrone di Lefevere il terzo posto del colombiano Alvaro Hodeg sempre leader della corsa slovacca. Domani è in programma la terza frazione, da Dolby Kubin a Povazska’ Bystrica di km 193,2.

Ordine d’arrivo: 1. Steimle Jannik(Deceunink Quick- Step) km 179,5 in 4.18’30”, media 42,800

2. Sagan Peter(Bora- Hansgrohe)

3. Hodeg Alvaro(Deceunink Quick- Step)

Classifica generale: 1. Hodeg Alvaro(Deceunink Quick-Step)

2. Steimle Jannik(Deceunink Quick- Step) a 3″

3. Sagan Peter(Bora- Hansgrohe) a 4″



Giro del Lussemburgo. Mattia Cattaneo domina la crono davanti al compagno di squadra almeida

di Claudio Visci

Super prestazione del 30 enne lombardo Mattia Cattaneo che vince alla grande la cronometro a Dudelange nella quarta tappa del Giro del Lussemburgo. Alle sue spalle il compagno di squadra della Deceunink Joao’ Almeida a 2″ secondi. Il portoghese si riprende la maglia di leader e ipoteca il Tour. Da segnalare anche la buona prova di Antonio Tiberi e Vincenzo Nibali, entrambi della Trek- Segafredo, rispettivamente al nono e decimo posto. Domani sabato 18 settembre, quinta e ultima frazione con il traguardo a Lussemburgo- Ville di km 183,7.

Ordine d’arrivo: 1. Cattaneo Mattia(Deceunink Quick- Step) km 25,4 in 30’52”, media 50,250

2. Almeida Joao'(Deceunink Quick- Step) a 2″

3. Skjelmose Mattias(Trek- Segafredo) a 26″

4. De La Cruz David(UAE Emirates) a 35″

5. Latour Pierre(AG2R Citroen) a 38″

Classifica generale: 1. Almeida Joao'(Deceunink Quick- Step)

2. Hirschi Marc(UAE Emirates) a 43″

3. Cattaneo Mattia(Deceunink Quick- Step) a 50″



Giro di Slovacchia. Alvaro Hodeg brucia Sagan a kosice

di Claudio Visci

Dopo il prologo d’apertura vinto dall’australiano Kaden Groves(TeamBikeExchange) si è svolta la prima tappa del Giro di Slovacchia a Kosice di 158 km. Sprint finale e terzo acuto in stagione del colombiano Alvaro Hodeg(Deceunink) che batte di misura l’idolo di casa Peter Sagan(Bora- Hansgrohe). Terza posizione per il sudafricano Reinardt Van Rensburg(Qhubeka NextHash). Con questo successo Hodeg che oggi ha compiuto 25 anni, ora guida la classifica con 6″ secondi su Sagan. Domani seconda frazione, da Spisske’ a Podhradie di km 158,5.

Ordine d’arrivo: 1. Hodeg Alvaro(Deceunink Quick- Step) km 158,4 in 3.34’38”, media 43,980

2. Sagan Peter(Bora- Hansgrohe)

3. Van Rensburg Reinardt(Qhubeka NextHash)

4. Bol Cees(Team DSM)

5. Morkov Michael(Deceunink Quick- Step)

Classifica generale: 1. Hodeg Alvaro(Deceunink Quick- Step)

2. Sagan Peter(Bora- Hansgrohe) a 6″

3. Lunder Erik(Gazprom- Rusvelo) a 8″



Giro del Lussemburgo. Torna al successo Sacha Morolo a Namer!

di Claudio Visci

Dopo tre anni di digiuno torna alla vittoria il veneto Sacha Modolo nella terza tappa del Giro del Lussemburgo. Sul traguardo di Namer, il 34 enne di Conegliano, alfiere della Alpecin- Fenix ha preceduto allo sprint il francese Benoit Cosnefroy(AG2R Citroen), terzo all’europeo in grande forma, e il rumeno Eduard Grosu(Delko). La fuga di giornata ha visto protagonisti sei corridori che sono stati ripresi a 500 metri dalla conclusione. Al comando resta sempre lo svizzero Marc Hirschi(UAE Emirates). Domani è in programma la cronometro di Dudelange di km 25,4.

Ordine d’arrivo: 1. Sacha Modolo(Alpecin- Fenix) km 189,3 in 4.17’47”, media 43,567

2. Cosnefroy Benoit(AG2R Citroen)

3. Grosu Eduard(Delko)

4. Boasson Hagen Edvald(Total Energie)

5. Vendrame Andrea(AG2R Citroen)

Classifica generale: 1. Hirschi Marc(UAE Emirates)

2. Almeida Joao'(Deceunink Quick- Step) a 4″

3. Gaudu David(Groupama) a 19″



Coppa Sabatini. Bis di Michael valgren a Peccioli, secondo colbrelli

di Claudio Visci

Dopo aver conquistato ieri il Giro di Toscana, il danese Michael Valgren(EF Education- Nippo) si impone allo sprint nella 69 ma Coppa Sabatini a Peccioli, davanti al campione europeo Sonny Colbrelli(Bahrain). Completa il podio il francese Mathieu Burgadeau(Total Energie). Quarta posizione per l’ottimo Filippo Baroncini(Italia) alla sua prima gara tra i professionisti. Una fuga di otto uomini ha caratterizzato la classica toscana con Rota(Intermarche’-Wanty-Gobert), Powless(EF Education- Nippo) e Moscon(Ineos) finiti tra i primi otto.

Ordine d’arrivo: 1. Valgren Michael(EF Education- Nippo) km 210 in 5.14’20”, media 40,200

2. Colbrelli Sonny(Bahrain- Victorious) a 3″

3. Burgadeau Mathieu(Total Energie) a 6″

4. Baroncini Filippo(Italia)

5. Rota Lorenzo(Intermarche’-Wanty-Gobert)

 

 

 

 



Gran premio Vallonia. Christophe Laporte brucia Barguil e van Der sand a namur

di Claudio Visci

Il velocista francese Christophe Laporte(Cofidis) vince in volata il Gran Premio di Vallonia 2021, superando il connazionale Warren Barguil e il belga Tosh Van Der Sande sul traguardo di Namur.

Ordine d’arrivo: 1. Laporte Christophe(Cofidis) km 210 in 4.59’57”, media 43,00

2. Barguil Warren(Arkea- Samsic)

3. Van Der Sande Tosh(Lotto Soudal)

4. Vermeersch Gianni(Alpecin- Fenix)

5. Godon Dorian(AG2R Citroen)



Giro del Lussemburgo. Marc Hirschi in solitaria a eschdorf

di Claudio Visci

Prima vittoria in stagione per lo svizzero Marc Hirschi nella seconda tappa del Giro del Lussemburgo. Il capitano della UAE Emirates ha sferrato l’attacco vincente a 2 km dalla fine andando a conquistare un successo meritato. Alle sue spalle ad una manciata di secondi Joao’ Almeida(Deceunink) che perde il primato. Completa il podio di giornata il francese David Gaudu(Groupama). Il 23 enne di Berna conquista anche la maglia di leader. Domani è in programma la terza frazione con l’arrivo a Namer di km 189,3.

Ordine d’arrivo: 1. Hirschi Marc(UAE Emirates) km 186 in 4.45’12”, media 41,240

2. Almeida Joao'(Deceunink Quick- Step) a 8″

3. Gaudu David(Groupama)

4. Formolo Davide(UAE Emirates)

5. De La Cruz Davide(UAE Emirates)

Classifica generale: 1. Hirschi Mark(UAE Emirates)

2. Almeida Joao'(Deceunink Quick- Step) a 4″

3. Gaudu David(Groupama) a 19″



Giro della Toscana. Il danese Michael valgren domina a pontedera

di Claudio Visci

Il 29 enne danese Michael Valgren vince in solitaria il Giro della Toscana sul traguardo finale di Pontedera. Il corridore della EF Education- Nippo torna alla vittoria  dopo oltre tre anni dall’ultimo successo all’Amstel Gold Race nel 2018. L’attacco decisivo è avvenuto in fondo alla discesa del Monte Serra, a circa 15 km dalla conclusione. Al posto d’onore è giunto a 1’13” Alessandro De Marchi, mentre il toscano Diego Ulissi(UAE Emirates) batte allo sprint il gruppetto dei migliori. Domani si replica a Peccioli alla Coppa Sabatini.

Ordine d’arrivo: 1. Valgren Michael(EF Education- Nippo) km 193 in 4.33’37”, media 42,00

2. De Marchi Alessandro(Italia) a 1’13”

3. Ulissi Diego(UAE Emirates) a 1’18”

4. Rota Alessandro(Intermarche’-Wanty-Gobert)

5. Villella Davide(Team Movistar)



Le corse della settimana dei professionisti

di Claudio Visci

È in corso di svolgimento da ieri il Giro del Lussemburgo fino a sabato 18 settembre, mentre oggi parte con un prologo il Giro di Slovacchia. In concomitanza con queste brevi corse a tappe è in programma il Giro di Toscana e il Gran Premio Vallonia. Domani a Peccioli la Coppa Sabatini e il 17 in Belgio il Campionato delle Fiandre. Sabato 18 a Cesenatico il Memorial Marco Pantani, e in terra belga Primus Classic. Domenica in Belgio la classica Gooikse Pijl, in Francia il Gran Premio Isbergues, in Italia a Pescara il classico Trofeo Matteotti. In Germania si svolge il Gran Premio Francoforte e in Belgio cominciano i Mondiali di Ciclismo con la cronometro. Tante gare in questo finale di stagione 2021.

VALKENBURG, NETHERLANDS – SEPTEMBER 22: The peloton ride past a windmill during the Elite Women’s Road Race on day seven of the UCI Road World Championships on September 22, 2012 in Valkenburg, Netherlands. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

2021.