Categoria:News

Juniores. Belletta firma il tris a novara

di Claudio Visci

Momento straordinario per il forte velocista Igor Belletta, il corridore milanese della GB Junior Team, centra la terza vittoria consecutiva nella 31 ma edizione Novara- Suno per la categoria juniores. Belletta ha battuto in volata Gabriele Raccagni e Sebastiano Minoia entrambi esponenti della Feralpi. Dopo aver vinto ad Ancarano in Abruzzo, e alla Coppa Dondeo a Cremona, continua il dominio di Belletta al primo anno negli juniores.

Ordine d’arrivo:1. Belletta Igor(GB Junior Team) km 106 in 2.33’10”, media 47,720

2. Raccagni Gabriele(Feralpi Monteclarense)

3. Minoia Sebastiano(Idem)

4. Marton Andrea(Energy Team)

5. Chianello Thomas(US Biassono)



Dilettanti. Il russo Syritsa brucia Pietrobon alla Vicenza- Bionde

di Claudio Visci

Sprint a due nella 77ma Vicenza- Bionde e successo del russo Gleb Syritsa(Russia) che batte in volata Andrea Pietrobon(Cycling Friuli). Completa il podio di giornata Davide Boscaro(Colpack Ballan). Il 21 enne di San Pietroburgo, già aveva vinto quest’anno il titolo nazionale in pista nel Km da Fermo e nell’Omnium.

Ordine d’arrivo:1. Syritsa Gleb(Russia) km 163, media 45,430

2. Pietrobon Andrea(Cycling Friuli)

3. Boscaro Davide(Colpack Ballan)

4. Zecchin Michael(Work Service)

5. Vignato Davide(General Store)



Dilettanti. Persico vince a Civitanova Marche

di Claudio Visci

Il 20 enne Davide Persico di Alzano Lombardo, ottiene sul traguardo di Civitanova Marche(Macerata), il secondo successo stagionale, dopo quello nella Coppa San Geo. Il portacolori della Colpack Ballan ha preceduto in volata Gregorio Ferri, della Petroli Firenze Hoppla’), e terzo sul podio Manuel Pesci(Team Malmantile). Per lo squadrone neroazzurro diretto da Antonio Bevilacqua, si tratta del settimo successo in stagione.

Ordine d’arrivo:1. Persico Davide(Colpack Ballan) km 105, media 46,667

2. Ferri Gregorio(Petroli Firenze Hoppla’)

3. Pesci Manuel(Team Malmantile)

4. Rocchetta Cristian(General Store)

5. Arioli Federico(Gallina Golosio)



Giro di turchia. Dekleijn fulmina Halvorsen e Barbier

di Claudio Visci

L’olandese Arvid Dekleijn brucia allo sprint il norvegese Kristoffer Halvorsen(Uno-X Pro Cycling) e il francese Pierre Barbier(Delko). Il 27 enne portacolori, del Rally Cycling, team statunitense guidato dal manager Jacob Erker, ha trionfato nella prima tappa del 56° Giro di Turchia di 72 km, dopo che è stata cancellata la frazione di Cappadocia per le forti nevicate. Settimo posto per Giovanni Lonardi(Bardiani Faizane’) e nono Manuel Belletti(Eolo- Kometa). Nel 2019 vinse l’austriaco Felix Grosschartner(Bora- Hansgrohe). L’anno scorso fu cancellata per la pandemia. Oggi seconda frazione, con partenza e arrivo a Konya di km 144.

Ordine d’arrivo:1. De Kleijn Arvid(Rally Cycling) km 72 in 1.35’38”, media 43,450

2. Halvorsen Kristoffer(Uno-X Pro Cycling)

3. Barbier Pierre(Delko)

4. Cavendish Mark(Deceunick Quick- Step)

5. Philipsen Jasper(Alpecin- Fenix)



Tour of rhodes. Ultima frazione e’ di Lauk, trionfo di dversner

di Claudio Visci

L’estone Karl Patrick Lauk, vince allo sprint la terza tappa conclusiva del Tour of Rhodes sul traguardo della incantevole Rodi, in Grecia. Al posto d’onore è giunto il norvegese Fredrik Dversnes(Team Coop), già secondo nella seconda tappa e sul podio il belga Stan Van Tricht(Seg Racing Academy). Settimo posto per il siciliano Filippo Fiorelli(Bardiani Faizane’). Fredrik Dversner conquista la vittoria finale nella breve corsa a tappe greca.



Tour of rhodes. Vince ancora koch, battagnin e’ quarto

di Claudio Visci

Il tedesco Christian Kock fa il bis al Tour of Rhodes, in Grecia. Il portacolori della Lotto Kern- Haus ha preceduto allo sprint il norvegese Fredrik Dversnes(Team Coop) e terzo il belga Stan Van Tricht(Seg Racing Academy). Il veneto Enrico Battagnin della Bardiani Faizane’ sfiora il podio finendo quarto. Grazie alla vittoria e al gioco degli abbuoni Kock veste anche la maglia di leader della classifica generale. Oggi quarta e ultima frazione a Rodi.



Giro dei paesi baschi. Ultima tappa a gaudu, roglic conquista il tour

di Claudio Visci

Sprint a due nelle sesta e ultima frazione del Giro dei Paesi Baschi sul traguardo di Arrate,il Il francese David Gaudu(Groupama) supera allo sprint lo sloveno Primoz Roglic(Jumbo- Visma) che si aggiudica da dominatore per la seconda volta consecutiva la corsa spagnola. La corsa è esplosa letteralmente sulla salita di Trabakua a 40 km dalla conclusione, quando Roglic ha sferrato l’attacco decisivo, staccando il leader Brandon McNulty(UAE Emirates). L’intramontabile Alejandro Valverde(Movistar) è giunto sul podio a 35″, mentre Adam Yates(Ineos) e Tadej Pogacar(UAE Emirates) sono arrivati quarto e quinto. La classifica finale vede al primo posto Primoz Roglic, secondo il compagno di squadra, il danese Jonas Vingegaard a 52″ e terzo Tadej Pogacar a 1’07”. Migliore italiano lo spento Fabio Aru,ventiquattresimo a 16’14”.

Ordine d’arrivo:1. Gaudu David(Groupama) km 112 in 3.05’42”, media 38,200

2. Roglic Primoz(Jumbo- Visma)

3. Valverde Alejandro(Movistar) a 35″

4. Yates Adam(Ineos Grenadier)

5. Pogacar Tadej(UAE Emirates)

Classifica finale- Giro dei Paesi Baschi:1. Roglic Primoz(Jumbo- Visma) in 19.11’36”

2. Vingegaard Jonas(Idem) a 52″

3. Pogacar Tadej(UAE Emirates) a 1’07”

4. Yates Adam(Ineos Grenadier) a 1’26”

5. Gaudu David(Groupama) a 1’27”

6. Bilbao Pello(Bahrain- Victorious) a 1’28”

7. Valverde Alejandro(Movistar) a 1’33”

8. Landa Mikel(Bahrain- Victorious) a 2’17”

9. Cháves Esteban(TeamBikeExchange) a 2’38”

10. Izagirre Ion(Astana Premier- Tech) a 2’35”



Ultim’ora. Primoz Roglic conquista il giro dei paesi baschi!



Tour of rhodes. Colpo vincente di kock, fiorelli sesto

di Claudio Visci

La prima tappa del Tour of Rhodes in Grecia è andata al tedesco Christian Kock che ha preceduto allo sprint il connazionale e compagno di squadra Kim Heiduk. Terzo posto per l’altro tedesco, Mika Heming(Maloja Pushbikers). Filippo Fiorelli della Bardiani Faizane’ ha concluso in sesta posizione. In classifica generale al comando è il danese Louis Bendixen del Team Coop.



Paesi baschi. Grande trionfo della deceuninck. Primo honore’, secondo cerny

di Claudio Visci

Nella quinta e penultima tappa del Giro dei Paesi Baschi sul traguardo di Hondarroa, capolavoro dello squadrone belga con il vincitore, il danese Mikkel Honore’ davanti al compagno di squadra il ceco Josef Cerny. I due della Deceuninck, con Amador(Ineos), Bernard(Trek- Segafredo), Schelling(Bora- Hansgrohe) e Leknessund(Team DSM) hanno animato la fuga decisiva di giornata. Sull’ultima salita Honoré’ e Cerny hanno staccato il francese Bernard e si sono involati da soli all’arrivo, mentre Bernard è finito terzo. Il gruppo è stato regolato allo sprint dal sudafricano Dary Impey(Israel). In classifica resta lo statunitense Brandon McNulty(UAE Emirates). Oggi sabato 10 aprile, ultima frazione da Ondarroa- Arrate di km 112. Giornata finale con sette G.P.M., con l’ultima ascesa che misura 4,6 km all’8,7%.

Ordine d’arrivo:1. Honoré’ Mikkel(Deceuninck Quick- Step) km 160 in 3.39’54”, media 43,350

2. Cerny Josef(Idem)

3. Bernard Julien(Trek- Segafredo) a 17″

4. Impey Daryl(Israel Start Up- Nation) a 28″

5. Clarke Simon(Qhubeka Assos)

Classifica generale:1. McNulty Brandon(UAE Emirates)

2. Roglic Primoz(Jumbo- Visma) a 23″

3. Vingegaard Jonas(Jumbo- Visma) a 28″

4. Bilbao Pello(Bahrain- Victorious) a 36″

5. Pogacar Tadej(UAE Emirates) a 43″