Categoria:Giovani

Dilettanti, drammatico incidente dello spagnolo Maas

di Claudio Visci

Uno spaventoso incidente in corsa al piccolo Giro di Lombardia, classica di fine stagione del calendario internazionale dilettanti under 23, nella discesa del ghisallo, ha posto fine alla sua carriera del giovane Edo Mass, 19 anni. La promessa del ciclismo spagnolo è stato centrato in pieno, quando un’auto, guidata da una donna, si immette sul percorso di gara in senso contrario. Un impatto devastante e ricovero immediato al Niguarda di Milano. La diagnosi atroce per il giovane corridore della squadra Continental del team Sunweb; fratture alla schiena e lesione del midollo spinale e resterà a vita su una sedia a rotelle. In una intervista al quotidiano olandese Volkskant,” il ciclista ha dichiarato che non vuole incontrare la donna che ha spento per sempre il sogno di una carriera luminosa e di una vita normale.



Dilettanti under 23 professionisti nel 2020

di Claudio Visci 

Un grande numero di dilettanti under 23, che passeranno professionisti nella stagione agonistica 2020. Al momento sono circa 30 giovani che hanno già firmato per una squadra professionisti, di cui ben 8 atleti andranno a far parte di una formazione World Tour. Il campione del mondo Samuele Battistella, vincitore del mondiale a Yorkhire, passa con il compagno di squadra nei dilettanti, Matteo Sobrero nel team NTT. Il velocista Alberto Danese, fresco vincitore del titolo europeo, passa con la Sunweb, mentre Andrea Bagioli,  plurivittorioso della stagione 2019, andrà alla corazzata Deceuninck- Quick Step. Stefano Oldani va in Belgio alla Lotto Soudal. Il velocista Attilio Viviani, si accasa con il celebre fratello Elia alla Cofidis. La Mithelton Scott ingaggia il russo Alexandar Konichev, figlio dell’ex professionista Dimitri Konichev, secondo e terzo posto ai mondiali del 1989 e 1992, con le vittorie di Greg Lemond a Altenrhein e Gianni Bugno a Stoccarda. Nicola Venchiarutti,  Simone RavanelliMattia Bais hanno firmato per l’Androni Sidermec del patron Gianni Savio. Dopo una stagione molto deludente, la Bardiani CSF, diretta da Roberto Reverberi, punta ancora su questi giovani: Nicolas Dalla ValleAlessandro Monaco, Filippo Fiorelli, Fabio Mazzucco Filippo ZanaCristian Scarponi alla Gazprom Rusvelo e Luca Mozzato andrà a far parte della Vitale Concept. Il team Epowers Factory, la formazione ungherese del manager Tama’ Pocze, ha annunciato che la squadra non ci sarà nel 2020. Avevano trovato l’ingaggio 9 corridori italiani, oltre al veterano Davide Rebellin.



-35° G.P.Città di Vittorio Veneto

di Claudio Visci

Si è svolto ieri a Vittorio Veneto in provincia di Treviso la quinta ed ultima prova del circuito di ciclocross valevole quale Master Cross SMP, la seconda consecutiva dopo quella di domenica scorsa a Faè d’Oderzo. Su di un percorso molto duro e selettivo la gara è stata dominata dal campione italiano  under 23 Jacob Dorigoni, il bolzanino che senza dubbio è il crossista più in forma in questo momento. Un buon auspicio in vista dei Campionati Italiani a Gennaio a Schio (VI).

Ecco in breve il riepilogo della corsa :
Dorigoni e il ceco Boros hanno pedalato insieme fino al quinto giro, quando Dorigoni, dopo aver staccato L’avversario si è involato ed ha preso il comando della corsa sino alla fine.